BlogNews BlogNews lavagnabianca | Il Cannocchiale blog
.
Annunci online

lavagnabianca RIPENSARE LA SCUOLA
Jamal, mi presteresti i quaderno?
post pubblicato in VOCI DAL WEB, il 21 marzo 2010

Piaccia o non piaccia ai sostenitori delle classi differenziate (o differenziali) per gli studenti stranieri, le statistiche parlano chiaro.
I figli degli immigrati sono più bravi a scuola dei ragazzi italiani.
La statistica non é a cura di qualche parrocchia, ma del ministero della Pubblica (d)Istruzione, come si può leggere in questo articolo, pubblicato su "la Repubblica" lo scorso 17 Marzo.
Altro che lavarsi le mani quando si tocca un immigrato (abbiamo sentito anche questa, pochi giorni fa).
Leccarsi i baffi se ti presta il quaderno da copiare.

Scenario inquietante
post pubblicato in SCENARI, il 25 novembre 2008
Lo so, é dura!
Ma bisogna avere il coraggio di leggere la
mozione Cota per intero
Sedetevi comodi, tenete dell'acqua minerale a disposizione.
Se soffrite di vertigini, procuratevi anche un medicinale contro il sintomo e appoggiatelo vicino al bicchiere.
Le classi ponte fanno brutti scherzi persino a leggere i loro presupposti
(
l'elevata presenza di alunni stranieri nelle singole classi scolastiche della scuola dell'obbligo determina difficoltà oggettive d'insegnamento per i docenti e di apprendimento per gli studenti), a considerarne la filosofia (la scuola italiana deve quindi essere in grado di supportare una politica di "discriminazione transitoria positiva", a favore dei minori immigrati, avente come obiettivo la riduzione dei rischi di esclusione;)  e a immagianarne gli esiti.
Sì perché, se é una dura prova leggere il testo, immaginaimoci che delizia sarà vivere la situazione determinata dall'applicazione della norma.
Un ponticello su un fiume di guai.
Sfoglia ottobre        febbraio